A New York il riscaldamento globale potrebbe provocare l’apocalisse

A New York il riscaldamento globale potrebbe provocare l’apocalisse

A New York tra 10 anni potremmo vedere le conseguenze del riscaldamento globale e dell’innalzamento del livello del mare: i cambiamenti climatici infatti potrebbero portare un uragano capace di distruggere la città

da in Clima, Conservazione ambiente, Mutamenti Climatici, Sviluppo Sostenibile, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    uragano_new_york_riscaldamento_globale

    New York potrebbe subire un enorme danno ambientale a causa del riscaldamento globale: un uragano infatti potrebbe abbattersi tra una decina d’anni nella Grande Mela portando panico e distruzione. Per evitare tale dramma, secondo gli esperti esistono delle misure precauzionali che andrebbero prese subito.

    La ricerca scientifica di ClimAID, infatti, non lascia molte possibilità d’uscita: i cambiamenti climatici e il livello del mare sempre più alto comporterebbero infatti una tempesta terribile sulla Grande Mela, inondandola completamente.

    Quello che da tempo si cerca di spiegare, infatti, è che l’effetto serra non ha solo un impatto ambientale contingente alle condizioni meteo con estate sempre più caldi e inverni sempre più freddi, ma nel lungo periodo può causare disastri ambientali e umanitari come questo.
    Cosa si può fare, dunque, ora in concreto? Gli esperti suggeriscono di modificare il piano urbanistico non costruendo sulle coste e nelle aree pianeggianti accanto ai fiumi, consiglio che chiaramente non vale solo per New York.

    225

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClimaConservazione ambienteMutamenti ClimaticiSviluppo SostenibileTutela Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI