8 secondi piatti vegani con il rosmarino

8 secondi piatti vegani con il rosmarino
da in Alimentazione Sana, Alimenti Biologici, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Martedì 10/11/2015 11:19

    secondi piatti vegani rosmarino

    Alcuni secondi piatti vegani con il rosmarino possono rappresentare la soluzione giusta, quando abbiamo voglia di portare in tavola qualcosa di diverso, che possa fare bene anche alla nostra salute e che sia in linea con i principi della natura. La cucina vegana ci offre la possibilità di sperimentare molti piatti che, oltre ad essere molto buoni, si adattano alle esigenze di chi vuole rispettare i nostri amici animali. Avvalendoci di tutte le opportunità a nostra disposizione, possiamo preparare dei piatti deliziosi. Utilizziamo il rosmarino, che, proprio per la sua versatilità, si adatta a mille preparazioni. Ecco alcune dritte.

    medaglioni ceci rosmarino

    Questi medaglioni di ceci si preparano con l’aggiunta di una deliziosa crema di cime di rapa. Gli ingredienti che ci servono sono: 300 grammi di ceci lessati, 100 grammi di pangrattato, 200 grammi di cime di rapa cotte, un rametto di rosmarino, mezzo spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Schiacciamo i ceci con una forchetta o frulliamoli, per ottenere un composto non troppo morbido. Si può aggiungere del pangrattato. Formiamo delle polpette e passiamole nel pane grattugiato, disponendole poi su una pirofila con la carta da forno. Facciamole cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti. Quando sono cotte, disponiamole sulla crema di cime di rapa, aggiungiamo il rosmarino e condiamo con il pepe. Scopri 10 ricette vegane con i ceci

    farinata patate rosmarino

    Ecco gli ingredienti che ci occorrono: 3 patate, 800 ml di acqua, 300 grammi di farina di ceci, un rametto di rosmarino, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Mettiamo in una ciotola la farina, il sale e l’acqua. Aggiungiamo il rosmarino, mentre mescoliamo, e lasciamo riposare per alcune ore. Peliamo le patate e tagliamole. Facciamole bollire con il sale. Mettiamole in forno su una teglia con l’olio extravergine d’oliva. Formiamo una pastella con la farina di ceci e mettiamo anch’essa nella teglia sulle patate per 25 minuti. Condiamo con il pepe.

    zucca rosmarino vino bianco

    Procuriamoci i seguenti ingredienti: 800 grammi di polpa di zucca, 2 rametti di rosmarino, 100 ml di vino bianco, 2 spicchi d’aglio, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Tagliamo la zucca a pezzi, mettiamola in padella, dopo aver fatto imbiondire l’aglio con l’olio e il rosmarino spezzettato. Cospargiamo la zucca di vino bianco e lasciamo che evapori. Continuiamo la cottura per 10 minuti. Condiamo con il pepe.

    focaccine pepe nero rosmarino

    Ecco gli ingredienti che ci servono per le focaccine: 400 grammi di farina integrale, 6 grammi di lievito di birra, 250 ml di acqua, un cucchiaio di zucchero di canna, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Mettiamo insieme farina, zucchero di canna, lievito, olio e rosmarino. Frulliamo per formare un impasto ben amalgamato e uniamo sale e pepe. Formiamo un panetto e lasciamolo lievitare per 3 ore. Ricaviamo delle focaccine da far cuocere in padella grigliate per 5 minuti.

    torta rustica farro rosmarino

    Una ricetta dal sapore tradizionale preparata con i seguenti ingredienti: 200 grammi di farina di farro, 100 grammi di farina di riso, 150 grammi di zucchero di canna, 15 grammi di lievito, 140 ml di olio di girasole, 170 grammi di latte di riso, rosmarino fresco. Mettiamo insieme lo zucchero, la farina e il lievito e a parte l’olio, il latte di riso e il rosmarino. Uniamo i due preparati, amalgamando. Otteniamo un impasto da versare sullo stampo ricoperto da carta da forno e da mettere in forno per 40 minuti circa a 180 gradi.

    carciofi ripieni rosmarino

    Gli ingredienti che ci servono sono i seguenti: 4 carciofi, 6 cucchiai di pangrattato, succo di un limone, uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Puliamo i carciofi e mettiamoli in acqua con il succo di limone. Lessiamoli per 15 minuti. Tritiamo l’aglio con il rosmarino. Mettiamo tutto in una ciotola con il pangrattato, l’olio, il sale e il pepe. Distribuiamo al centro di ogni carciofo il composto e facciamoli cuocere in forno a 180 gradi per 10 minuti.

    burger lenticchie

    Prepariamo dei gustosi burger di lenticchie con i seguenti ingredienti: 120 grammi di lenticchie secche, 25 grammi di pangrattato, rosmarino, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Facciamo cuocere le lenticchie nell’acqua. Trasferiamole in un contenitore e utilizziamo un frullatore ad immersione. Condiamo con sale, pepe e rosmarino. Frulliamo, fino a ridurre in crema, e aggiungiamo il pangrattato. Formiamo i burger, da far cuocere in forno a 180 gradi per circa 15 minuti. Come cucinare le lenticchie: consigli e ricette

    polpette quinoa piselli rosmarino

    Per queste squisite polpette ci servono: 120 grammi di quinoa, 240 grammi di piselli, un rametto di rosmarino, un cucchiaio di burro vegetale, 3 cucchiai di farina di riso, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Facciamo bollire l’acqua con sale e rosmarino. Versiamo la quinoa e lasciamo cuocere per 10 minuti. Aggiungiamo i piselli e proseguiamo la cottura per altri 5 minuti. Scoliamo il tutto, condiamo con burro vegetale, sale e pepe. Frulliamo il composto, lasciando intera una parte dei piselli e della quinoa. Formiamo delle palline da far cuocere in forno per 15 minuti a 200 gradi, dopo averle passate nella farina di riso e nell’olio.

    1217

    PIÙ POPOLARI