8 rimedi naturali per smettere di fumare

8 rimedi naturali per smettere di fumare
da in Rimedi naturali, Terapie Naturali
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/12/2015 21:04

    smettere di fumare

    8 rimedi naturali per smettere di fumare, un vizio ancora molto diffuso nonostante l’alto tasso di nocività. Il fumo purtroppo crea dipendenza sia fisica che psicologica e abbandonare questa cattiva abitudine, specialmente dopo anni, è davvero molto complicato. La forza di volontà spesso non basta e nemmeno l’impiego di cerotti e sigarette elettroniche. Esistono però dei rimedi naturali che possono se non altro aiutarci a intraprendere questo difficile percorso.

    oli essenziali

    Gli oli essenziali all’eucalipto, alla lavanda e al timo aiuterebbero a diminuire l’irrefrenabile desiderio di accendersi una sigaretta. In che modo? E’ sufficiente bagnarci un fazzoletto e inalarli al momento della tentazione.

    lobelia

    Pianta di origine sudamericana, la lobelia include alcune sostanze in grado di legarsi ai recettori della nicotina, favorendo quindi la lotta contro la dipendenza. Difatti viene spesso impiegata nella formulazione di prodotti anti-fumo. Trattandosi di una pianta tossica, è importante consultare per l’utilizzo professionisti omeopati.

    erba san giovanni

    A quanto pare l’erba di San Giovanni non solo migliora l’umore ma favorisce l’abbandono del fumo. Peccato che l’assunzione sia sconsigliata nei periodi più caldi visto che è incompatibile con l’esposizione ai raggi del sole. In ogni caso, prima di assumerla, è bene consultare un centro erboristico.

    ginseng

    Per favorire la guarigione dalla dipendenza da fumo anche il ginseng torna utile visto che regola i livelli di dopamina nel corpo. Il ginseng non presenta controindicazioni particolari purché non si sia allergici alla sostanza.

    liquirizia

    Sebbene sconsigliata alle persone che soffrono di problemi di pressione alta e di ritenzione idrica, la liquirizia sembrerebbe un rimedio naturale particolarmente efficace contro il fumo. Come si usa? Basta mangiarla nei momenti di astinenza.

    acqua

    Non è una diceria, l’acqua infatti favorisce l’eliminazione della nicotina dall’organismo e, quindi, si rivela un ottimo rimedio naturale per disintossicarsi. Ma è fondamentale berne almeno 2 litri al giorno.

    Scopri quanto incide il fumo di sigaretta sull’inquinamento

    ipnosi

    Ebbene sì, fra i metodi più quotati per abbandonare il fumo si annovera proprio l’ipnosi, la cui efficacia è stata comprovata da diverse ricerche in materia, con risultati a dir poco sorprendenti.

    Scopri quanto sono inquinate le case dei fumatori

    agopuntura

    Una pratica antica di origini orientali che si rivela molto efficace per favorire l’abbandono della sigaretta, senza controindicazioni. Essa agisce attraverso la stimolazione di specifici punti del corpo ma va praticata per un po’ di tempo.

    699

    PIÙ POPOLARI