8 rimedi naturali capelli secchi e sfibrati

D'origine genetica, i capelli secchi e sfibrati possono essere causati anche da fattori di natura ambientale: inquinamento, vento, sole ecc. Vi proponiamo 8 rimedi naturali per i capelli secchi. Scopriamoli insieme!

da , il

    Quali sono i rimedi naturali per i capelli secchi e sfibrati? Come fare per combattere questo problema? I capelli secchi sono un problema abbastanza comune che colpisce sia gli uomini che le donne: il loro colore appare spento, diventano sempre più deboli fino a cadere e si spezzano facilmente. Quando i capelli sono secchi, hanno bisogno di un nutrimento intenso ed è proprio per questo motivo che i rimedi naturali sono i migliori, non solo per la cura dei capelli, ma anche per il portafogli e per l’ambiente, essendo quasi sempre a impatto zero.

    L’ effetto vitaminizzante della banana

    Una maschera di sicura efficacia è quella formata da un miscela di olio di oliva, olio di mandorle dolci e polpa di banana. Applicate la maschera sul cuoio capelluto e sui capelli, aiutandovi con un pettine a denti larghi, e lasciate in posa per almeno 15 minuti, quindi procedete con shampoo e balsamo.

    Impacco rivitalizzante: betulla e psillio

    Miscelate un po’ di polvere di foglie di betulla e polvere di semi di psillio, aggiungete acqua fino a formare una crema densa. La polvere di betulla viene usata per le sue proprietà astringenti e rivitalizzanti, mentre i semi di psillio, ricchi di mucillaggini, viene usata nelle maschera per creare una soluzione colloidale.

    Maschera reidratante all’avocado

    Mescolate polpa di avocado schiacciata con una forchetta, 10 gocce di olio di argan e 5 gocce di tea tree oil. Per aumentare il potere reidratante aggiungete un cucchiaino semi di lino tritati finemente e lasciate riposare l’impacco per un’ora. Trascorso il tempo, applicate la maschera sui capelli bagnati, massaggiando delicatamente e lasciate in posa per circa 30 minuti, quindi fate uno shampoo come al solito. Ripetete il trattamento una volta alla settimana.

    Spray fai-da-te al rosmarino

    Per preparare una lozione fai da te al rosmarino, occorrono pochi ingredienti: rametti di rosmarino essiccato, olio essenziale di rosmarino e un contenitore spray vuoto. Tritate i rametti fino ad ottenere una polvere, e versatene 5 cucchiai in 250 ml di acqua messa a bollire. Una volta raggiunta l’ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate riposare per 15 minuti, poi versatelo nel contenitore spray e aggiungete 5 gocce di olio essenziale. La lozione spray è pronta e potete usarla anche tutti i giorni sui capelli asciutti.

    Maschera ristrutturante alla cannella e olio di semi di lino

    La cannella non è solo un ottimo aroma per preparare piatti dolci o salati, ma è anche un valido rimedio naturali. Mischiando 4 cucchiai di olio di semi di lino, un cucchiaino di polvere di cannella e un cucchiaio di argilla o polvere di semi di psillio, possiamo ottenere un ottimo impacco ristrutturante per capelli secchi. L’olio di semi di lino è uno dei più indicati per nutrire in profondità una chioma con questo problema. Lasciate in posa per 15 minuti, poi passate ad uno shampoo delicato.

    Aloe vera

    L’aloe vera idrata e nutre tutta la lunghezza del capello, dalle radici alle punte, inoltre grazie ai suoi principi attivi nutritivi e ristrutturanti è una buona difesa contro i danni dell’ìinquinamento e dei raggi ultravioletti. In commercio, esistono lozioni e shampoo all’aloe che offrono un valido aiuto per chi ha il problema dei capelli secchi.

    Impacco di oli vegetali

    E’ un impacco di oli molto nutriente, che si ottiene mescolando 50 ml di olio di ricino, 50 ml di olio di germe di grano e un cucchiaio di aceto di mele. Applicatelo su tutta la lunghezza dei capelli per circa un’ora, poi procedete con uno shampoo delicato. L’operazione va ripetuta una volta alla settimana per apprezzarne i risultati nel tempo

    Maschera di acqua di riso

    E’ un rimedio orientale che serve a nutrire, districare ed ammorbidire naturalmente i capelli: basta far bollire 3-4 cucchiai di riso in 500 ml di acqua. Scolate e raccogliete l’acqua ricca di amido, che verserete sui capelli dopo lo shampoo. L’acqua di riso, deve essere ovviamente fatta raffreddare, va tenuta circa 10 minuti sui capelli, poi risciacquate per bene e vedrete subito i vostri capelli morbidissimi.