7 rimedi naturali per capelli crespi

7 rimedi naturali per capelli crespi
da in Bellezza fai da te, Rimedi naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 05/11/2014 20:15

    capelli crespiCosa fare e quali sono i rimedi naturali per i capelli crespi? In genere, i capelli crespi risultano spenti, con un aspetto opaco, in caso di umidità e pioggia perdono brillantezza, diventano stopposi e appaiono indisciplinati e spettinati. Esistono, però, alcuni rimedi naturali, grazie ai quali è possibile risolvere o quanto meno tenere sotto controllo il problema. Noi ve ne proponiamo sette, vi basta utilizzarli almeno una volta alla settimana e vedrete gli effetti benefici nel tempo.

    Olio di olivaE’ uno dei rimedi naturali più veloci, economici ed efficaci per i capelli crespi, oltre ad avere proprietà nutrienti, emollienti e idratanti. Una volta alla settimana, passate tra i capelli un po’ di olio di oliva, pettinate e avvolgete la testa con la carta stagnola per almeno 2 ore, meglio per una notte intera. Infine, risciacquate, poi fate un normale shampoo e asciugate come al solito: i miglioramenti si vedranno nel tempo, e vedrete come diventeranno morbidi e lucidi.

    olio di coccoL’olio di cocco, oltre ad essere dotato di un gradevolissimo profumo, è altrettanto meraviglioso contro il crespo. Si applica sui capelli inumiditi (non lavati), va distribuito su tutta la lunghezza della chioma e lasciato in posa per almeno un’ora. Trascorso il tempo necessario, si può passare allo shampoo, scegliendone magari uno adatto ai capelli crespi, come ad esempio uno a base di aloe.

    argan oilL’ olio di argan è un must per la cura dei capelli crespi: useremo i suoi principi attivi, in combinazione con quelli dell’argilla bianca. Per capelli di media lunghezza, è sufficiente un cucchiaio di argilla, aceto di mele in quantità sufficiente a formare un composto morbido, aggiungete 4- 5 gocce di olio di argan, mescolate e infine un po’ di olio essenziale di cannella. Applicate la maschera sui capelli bagnati, una volta alla settimana per almeno 30 minuti, poi lavateli con uno shampoo.

    acqua-gassataEbbene si! L’acqua frizzante, grazie al suo livello di ph più basso, riduce notevolmente il crespo dovuto all’umidità. Viene usata come ultimo risciacquo ed è un rimedio che si può usare soprattutto in estate, quando fa troppo caldo per il phon e si preferisce asciugare i capelli al sole, senza aver, per questo motivo, timore dell’effetto crespo che può scatenarsi a causa dell’umidità.

    Birra chiaraNon lo sapevate vero? Eppure, la birra sembrerebbe essere un buon rimedio naturale per i capelli crespi. Viene utilizzate sempre per risciacquare, proprio come per l’acqua gassata, ma in questo caso per eliminare l’odore della birra, la si lascia sulla chioma per almeno 5-10 minuti, poi si effettua un ultimo risciacquo con acqua corrente tiepida.

    Aceto di melePreparate 1 litro di acqua, meglio se gassata, e 3 cucchiai di aceto di mele per risciacquare i capelli dopo aver fatto lo shampoo .L’aceto di mele, oltre ad essere un efficace rimedio in caso di capelli grassi, essendo un vero e proprio sgrassante, è uno dei rimedi più utili per donare ai capelli un aspetto luminoso, brillante e senza l’effetto crespo.

    Maschera all'avocadoUn vero e proprio rimedio miracoloso, grazie alla presenza dell’olio di semi di lino, che contiene gli acidi grassi omega 3, nutrienti, ristrutturanti e in grado di garantire una grande lucentezza ai vostri capelli. Miscelate la polpa di un avocado a un cucchiaio di olio di semi di lino, un cucchiaio di aceto di mele e qualche goccia di olio essenziale di menta. Lasciate in posa per 30 minuti sui capelli bagnati, poi risciacquate e fate uno shampoo come di consueto.

    858

    PIÙ POPOLARI