7 ortaggi invernali da conservare sott’aceto

Scopriamo gli ortaggi invernali da conservare sott’aceto, idee sfiziose per avere sempre sulla nostra tavola le verdure che più ci piacciono.

da , il

    ortaggi invernali sott aceto

    Gli ortaggi invernali da conservare sott’aceto rappresentano una soluzione ideale, per avere sempre a disposizione sulle nostre tavole quelle verdure, tipiche della stagione invernale, che difficilmente possiamo rintracciare negli altri periodi dell’anno. Il metodo di conservazione sott’aceto, molto praticato nella nostra tradizione italiana, viene spesso sottovalutato. Eppure ci consente di disporre di una soluzione molto pratica, per garantirci sempre il pieno di vitamine e sali minerali, tratti dai vegetali. Vediamo insieme quali sono le istruzioni da seguire per ogni tipo di ortaggio.

    1. Porri

    porri ortaggi invernali sott aceto

    Procuriamoci i seguenti ingredienti: porri, aceto di vino bianco, pepe bianco, chiodi di garofano, sale. Dopo aver mondato i porri, lessiamoli in acqua bollente e salata. Scoliamoli e lasciamoli asciugare su un piatto. Sistemiamoli in dei vasetti. In una pentola versiamo l’aceto, aggiungendo qualche chiodo di garofano e grani di pepe bianco. Facciamo bollire per qualche minuto. Filtriamo l’aceto e versiamolo nei vasi con i porri. Lasciamo i contenitori aperti per un giorno e poi aggiungiamo dell’altro aceto per sostituire quello assorbito dai vegetali. Chiudiamo i vasetti.

    2. Sedano

    sedano ortaggi invernali sott aceto

    Per preparare il sedano sott’aceto ci servono: sedani, grani di pepe, aceto e sale. Tagliamo gli ortaggi a pezzetti e facciamoli bollire per pochi minuti in acqua salata. Sistemiamoli nei vasi, saliamo ancora un po’, aggiungiamo il pepe e copriamoli con aceto bollente. Dopo 3 giorni facciamo bollire dell’altro aceto e versiamolo nei vasetti.

    3. Barbabietole

    barbabietole ortaggi invernali sott aceto

    Per mettere a punto le barbabietole sott’aceto sono necessari: 3 chili di barbabietole rosse, 2 litri di aceto, una cipolla, pepe, sale, bacche di ginepro, chiodi di garofano, 2 coste di sedano, 2 rametti di dragoncello, cannella, salvia e basilico. Mettiamo a cuocere le barbabietole in acqua salata. Scoliamole, tagliamole a fette e mettiamole nei barattoli. Facciamo bollire dell’acqua insieme all’aceto e a tutti gli aromi, poi facciamo raffreddare il liquido e versiamolo infine sulle barbabietole, passandolo attraverso un colino. Chiudiamo ermeticamente i barattoli.

    Barbabietole: proprietà e ricette

    4. Sedano rapa

    sedano rapa ortaggi invernali sott aceto

    Per il sedano rapa sott’aceto utilizziamo, oltre a questo vegetale, 2 bicchieri e mezzo di aceto, 2 bicchieri e mezzo di olio di semi, 80 grammi di zucchero di canna e sale. Peliamo il sedano rapa, tagliamolo a pezzi. Mettiamo tutti gli ingredienti in una pentola e portiamo ad ebollizione. Facciamo cuocere per 10 minuti. Trasferiamo il contenuto della pentola nei vasetti.

    5. Cavolini di Bruxelles

    cavolini di bruxelles ortaggi invernali sott aceto

    Gli ingredienti per degli ottimi cavolini di Bruxelles sott’aceto sono i seguenti: un kg di cavolini di Bruxelles, mezzo litro di aceto di vino bianco, 2 limoni, alloro, pepe e sale. Mondiamo la verdura e passiamola in acqua bollente, alla quale aggiungiamo il succo di limone. Dopo aver scolato, lasciamo raffreddare il tutto. Mettiamo i vegetali nei vasetti e nel frattempo facciamo bollire l’aceto con sale, pepe e qualche foglia di alloro. Lasciamo intiepidire il liquido e versiamolo nei vasetti, da conservare in un luogo fresco.

    6. Broccoli

    broccoli ortaggi invernali sott aceto

    Ecco gli ingredienti che ci occorrono: 800 grammi di broccoli, 400 grammi di cipolle, un cucchiaio di olio di girasole, 2 dl di aceto, 4 dl di brodo vegetale, un cucchiaino di sale, pepe. Spezzettiamo i broccoli. Tagliamo le cipolle e soffriggiamole, unendo l’aceto e il brodo vegetale. Condiamo con il sale e aggiungiamo i broccoli. Facciamo sobbollire per qualche minuto. Pepiamo. Riempiamo i vasetti.

    7. Cavolfiore

    cavolfiore ortaggi invernali sott aceto

    Procuriamoci 2 kg di cavolfiori, un limone, aceto di vino bianco, alloro, sale e pepe. Mondiamo i cavolfiori, dividiamoli in cimette e mettiamoli in abbondante acqua salata. Portiamo il tutto ad ebollizione, aggiungendo la scorza del limone. Poi scoliamo le verdure e nel frattempo facciamo bollire l’aceto con qualche grano di pepe e 2 foglie di alloro. Condiamo i cavolfiori con sale e pepe, disponiamoli nei vasetti e versiamo l’aceto bollente. Facciamo raffreddare prima di chiudere i vasi.

    10 ricette vegan con il cavolfiore