6 rimedi naturali per pulire le scarpe

Vediamo i rimedi naturali per pulire le scarpe e per lucidarle, dall’olio d’oliva al bicarbonato, dall’amido di mais alle bucce d’arancia.

da , il

    rimedi naturali per pulire le scarpe

    I rimedi naturali per pulire le scarpe rappresentano un’ottima alternativa per trovare con facilità ciò che fa al caso nostro, avendo cura di rispettare l’ambiente. Alcuni ingredienti che abbiamo sicuramente nella nostra dispensa o che teniamo in bagno possono rivelarsi importanti per il fai da te casalingo. Non occorre necessariamente fare ricorso a dei prodotti specifici, che sono il frutto di un’elaborazione chimica. Possiamo riuscire ad ottenere ottimi risultati utilizzando una serie di ingredienti naturali. Vediamo quali soluzioni green abbiamo a disposizione per la pulizia delle scarpe.

    1. Sapone di Marsiglia

    sapone di marsiglia scarpe

    Il sapone di Marsiglia, che normalmente utilizziamo per il bucato, può rivelarsi utile per pulire le scarpe, specialmente quelle di tela. Basta utilizzarne qualche scaglia sciolta nell’acqua calda e procedere alla pulizia con un panno in microfibra. Le scaglie di sapone riescono a pulire a fondo, eliminando anche quelle macchie che solitamente sono difficili da rimuovere. Con il panno si può riuscire a togliere anche i residui sedimentati in modo molto facile.

    8 usi alternativi del sapone di Marsiglia

    2. Aceto

    aceto scarpe

    L’aceto si può utilizzare soprattutto per pulire le scarpe da tennis. Questo ingrediente è particolarmente adatto, per rendere più bianco il bordino delle scarpe da ginnastica. E’ meglio non utilizzare l’aceto puro e concentrato, ma è opportuno diluirlo nell’acqua calda. Anche in questo caso il risultato è garantito, grazie alle proprietà sgrassanti dell’ingrediente naturale in questione.

    3. Bicarbonato

    bicarbonato scarpe

    Con il bicarbonato mescolato all’acqua si può ricavare una crema omogenea, che va applicata soprattutto su quelle scarpe che presentano delle tinte chiare. Con questo rimedio naturale si possono pulire anche le scarpe in tela, anche se in via preventiva è sempre meglio verificare la resistenza del colore, operando su una parte nascosta della scarpa, per non creare eventuali macchie visibili.

    15 usi alternativi del bicarbonato di sodio

    4. Amido di mais

    amido di mais scarpe

    L’amido di mais è molto utile soprattutto per eliminare le macchie di unto. La prima cosa da fare è cospargere la macchia con questo ingrediente, che è facilmente rintracciabile. Poi copriamo la parte interessata dall’unto con della carta assorbente e posizioniamo sopra le calzature un peso. Lasciamo riposare le scarpe con la carta assorbente per circa 20 minuti e quindi procediamo a levare l’amido, utilizzando una spugna insaponata con il sapone di Marsiglia. Infine risciacquiamo con un panno inumidito con l’acqua.

    5. Bucce d’arancia

    bucce d arancia

    Ecco un ottimo rimedio naturale, che permette di togliere il cattivo odore nelle scarpe. Dopo aver lavato le nostre calzature con un panno umido, lasciamo che si asciughino perfettamente e poi riponiamo all’interno di esse dei pezzi di buccia d’arancia, che vanno tenuti all’interno per una notte intera. Il risultato è veramente splendido.

    6. Olio d’oliva

    olio d oliva scarpe

    Per lucidare le scarpe in similpelle, possiamo ricorrere all’uso dell’olio d’oliva unito a qualche goccia di succo di limone. Mettiamo il tutto sulle scarpe con un panno di cotone oppure utilizzando una spugna. Lasciamo agire per qualche minuto e poi puliamo con un panno pulito.