5 street food vegan: le ricette imperdibili

Siete vegani e lo street food vegan non vi soddisfa? Per quanto sia la nuova tendenza gastronomica degli ultimi anni, non sempre troviamo cibo di strada vegan. Ecco 5 ricette fai-da-te vegan imperdibili!

da , il

    Street Food

    Cosa s’intende per street food? E’ letteralmente il “cibo di strada”, in breve è l’ultima tendenza in materia gastronomica che ha il significato di nulla di più che mangiare per strada, spesso in piedi, quindi un cibo veloce e facile da preparare. Non parliamo solo di sandwich, soliti panini e tramezzini, parliamo di arancini, crocchette, falafel, piadine, patatine fritte, insomma parliamo di tutti quei prodotti che possono essere preparati al momento e in modo veloce. In genere i locali street food offrono una vasta scelta di ingredienti per creare il vostro panino ma se siete vegani e non trovate granché in giro, vi proponiamo 5 ricette street food vegan imperdibili!

    Crocchette di zucca e sesamo

    Crocchette di zucca

    Cuocete 245 gr di zucca al cartoccio, poi schiacciatene la polpa fino a ridurla in purea. Aggiungete gradualmente 10 cucchiai rasi di farina di ceci, 3 di fecola di patate e 6 di pangrattato. Unite aglio, pepe, un pizzico di sale, un pizzico di prezzemolo secco ed un cucchiaio e mezzo di semi di sesamo.Mescolate il tutto, quindi prelevate tante palline di impasto da arrotolare tra le mani, poi passatele nella farina di riso per panare. Versate un filo d’olio in una padella e cuocete le crocchette per 4-5 minuti per lato a fuoco medio lasciando dorare ambo i lati. Servitele calde o al massimo tiepide.

    Chips di ceci alle erbe

    Chips di ceci

    In una casseruola versate di 600 ml di acqua, salate ed aggiungete curry, rosmarino, aglio in polvere, pepe e portate ad ebollizione. Non appena bolle, versate 100 gr di farina di ceci, 25 gr di farina di mais, 25 gr di farina di riso setacciandole. Mescolate di continuo e cuocete a fuoco basso per almeno 10 minuti, poi versate il composto all’interno di un contenitore e lasciate risposare. Una volta freddo, rovesciate il panetto di ceci su di un tagliere, tagliate a fettine come se fossero delle patatine fritte, infine infornate in forno caldo a 200° per 30 minuti. Servite calde!

    Frittelle di zucchine al forno.

    frittelle di zucchini

    Grattugiate 300 gr di zucchine all’interno di una ciotola, poi unite 3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie, l’aglio tritato a pezzettini piccoli, sale , curry e senape. Mescolate il tutto con un cucchiaio e lasciate insaporire, poi aggiungete 100 gr di farina biologica, poca per volta ed amalgamate per bene ottenendo un composto ben compatto. Preriscaldare il forno a 180°, con l’aiuto di un cucchiaio formate delle frittelle di zucchine lasciandole cadere su una teglia da forno. Cuocete per 20-25 minuti su entrambi i lati.

    Cavolfiore pastellato

    cavolfiore pastellato

    In una ciotola versate 120 gr di farina di tipo 2, setacciata, un pizzico di aglio in polvere, una macinata di pepe, un cucchiaino di lievito in scaglie, sale quanto basta, 2 cucchiaini rasi di lievito per dolci e un cucchiaio di olio evo. Aggiungete acqua frizzante a filo e mescolate: la pastella dovrà restare leggermente densa ma fluida. Passate le cime del cavolfiore nella pastella, scolandole da quella in eccesso, e infornatele, in una teglia, a 180° fino a che la pastella non si dora leggermente. Una volta cotte servite su di un piatto da portata.

    Veg-burger di lupini

    Vegburger

    Tritate finemente mezza cipolla e lasciatela dorare in padella con un filo d’olio per pochi minuti. Sbucciate 350 gr di lupini precotti e passateli nel mixer con 2 cucchiai d’olio ed un po’ d’acqua. Unitevi quindi la cipolla tritata, un cucchiaio di fiocchi d’avena ed un cucchiaino di semi di finocchio precedentemente tostati. Mescolate, salate, pepate ed aggiungete del pangrattato fino ad ottenere un impasto da cui formerete delle palline che appiattirete con le mani. Spennellatele d’olio, poi passatele nel pangrattato, infine cuocete in padella con due cucchiai d’olio.