10 tisane da bere in gravidanza

10 tisane da bere in gravidanza
da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Rimedi naturali, Terapie Naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 09/09/2015 09:39

    tisane da bere in gravidanza

    Le tisane da bere in gravidanza possono rappresentare un valido aiuto contro alcuni fastidi tipici della gestazione. Alcune piante ed erbe in particolare sono da tenere in considerazione per questo periodo della vita. Non tutte le soluzioni naturali, però, possono essere ritenute valide nel periodo della gravidanza. E’ necessario, infatti, essere particolarmente accorti nello scegliere le tisane che più aiutano, evitando la possibilità di correre spiacevoli rischi. E’ sempre bene rivolgersi al proprio ginecologo, che saprà indicare quali rimedi naturali possano essere utili. Intanto vi diamo qualche suggerimento.

    malva gravidanza

    L’infuso di malva è molto utile per combattere possibili casi di stitichezza, che possono subentrare proprio nel periodo della gestazione. Dovremmo tenere in considerazione quest’erba, come prezioso alleato per il nostro benessere.

    melissa gravidanza

    La melissa viene impiegata soprattutto per la sua azione calmante, specialmente quando è necessario trattare alcune condizioni tipiche della gravidanza, come, ad esempio, la nausea e il vomito.

    mirtillo nero gravidanza

    Molto utile in gravidanza anche l’infuso di mirtillo nero, che si dimostra importante per la sua azione vasoprotettiva. Quest’ultima può essere fondamentale contro le varici. Non trascuriamo mai di prendere in via preventiva, durante la gestazione, proprio questo preparato a base di mirtillo nero.

    menta gravidanza

    Anche la tisana alla menta può essere importante per combattere la nausea e il vomito. Naturalmente non si deve esagerare. Leggi le proprietà benefiche della menta piperita

    rosmarino gravidanza

    La tisana al rosmarino in gravidanza è consigliata per contrastare la stanchezza e la sonnolenza. Questa pianta, infatti, non ha soltanto proprietà antibatteriche e astringenti, ma si rivela capace di essere particolarmente energizzante.

    salvia gravidanza

    Anche la salvia viene usata in gravidanza per combattere l’affaticamento. Questa pianta è apprezzata per le sue doti antisettiche e antinfiammatorie. Il suo infuso, però, si dovrebbe evitare durante il periodo dell’allattamento. Scopri come coltivare la salvia

    tiglio gravidanza

    Uno dei problemi frequenti che possono capitare durante la gestazione consiste nel soffrire di insonnia. Per rimediare, è consigliabile una tisana al tiglio, che ha un’azione calmante e antispasmodica.

    finocchio gravidanza

    Il finocchio viene utilizzato per aumentare la secrezione lattea e quindi può essere utile negli ultimi mesi di gravidanza. Inoltre non dobbiamo dimenticare che una tisana al finocchio è ricca anche di antiossidanti, che aiutano a combattere gli effetti negativi provocati dai radicali liberi.

    anice verde gravidanza

    Anche l’anice verde, come il finocchio, è apprezzato per la sua capacità di aumentare la produzione di latte. Per questo motivo è un’altra di quelle erbe, da cui ricavare delle tisane, da tenere particolarmente in considerazione negli ultimi mesi della gestazione.

    altea gravidanza

    L’altea in gravidanza è consigliata per contrastare la stitichezza e le cistiti. In effetti questa pianta, i cui effetti benefici erano conosciuti fin dall’antichità, viene impiegata soprattutto per le sue proprietà antisettiche.

    845

    PIÙ POPOLARI