10 tisane contro l’ansia

Le tisane contro l’ansia sono molto utili: utilizziamo gli effetti positivi di lavanda, iperico, biancospino, camomilla e tiglio.

da , il

    Le tisane contro l’ansia sono ottime, perché rappresentano dei rimedi naturali per sfuggire a quelle sensazioni fastidiose di agitazione, di cui possiamo essere preda. Se siamo particolarmente ansiosi, possiamo rimediare attraverso l’impiego di alcune erbe particolari, con le quali è possibile preparare degli infusi, che ci permettono di essere più rilassati. Un buon erborista ci potrà consigliare di certo ciò che fa per noi, ma vogliamo darvi alcuni consigli, suggerendovi delle tisane specifiche, che servono proprio per alleviare gli stati di ansia, scegliendo tra i rimedi più consigliati.

    1. Passiflora

    La passiflora agisce rapidamente con un effetto rilassante e sedativo che interessa il sistema nervoso centrale. Bastano 2 cucchiaini di passiflora essiccata e dell’acqua. Possiamo berne 2 tazze al giorno.

    2. Camomilla

    La camomilla è il rimedio più adatto contro l’ansia, quello più classico e più conosciuto. Soprattutto ci viene in aiuto quando, a causa dell’agitazione, non riusciamo a prendere sonno.

    Scopri come essiccare la camomilla

    3. Tiglio

    Il tiglio è una pianta officinale dall’effetto particolarmente calmante. Si possono consumare i suoi estratti essiccati sotto forma di infuso. Sarebbe meglio bere queste tisane prima di andare a dormire, per fare in modo che l’ansia non disturbi il sonno.

    4. Valeriana

    Anche la valeriana può essere consigliata nei casi di una leggera ansia o di insonnia. La possiamo acquistare in erboristeria sotto forma di estratto secco o liquido per la preparazione di tisane.

    5. Iperico

    L’iperico è particolarmente adatto quando l’ansia assume forme più corpose, traducendosi in attacchi di panico, accompagnati anche da un abbassamento del tono dell’umore. L’iperico non solo esercita un’azione calmante, ma anche antidepressiva.

    6. Biancospino

    L’effetto del biancospino è particolarmente evidente a livello fisico, perché esso agisce nei confronti del cuore, calmando le palpitazioni. Interviene riducendo la frequenza cardiaca e riportandola ai livelli normali.

    7. Tè verde

    Il tè verde è ricco di un particolare aminoacido che si chiama L-teanina e che ha effetti calmanti. Favorisce la tranquillità e la concentrazione su ciò che si sta facendo. L’estratto di tè verde, inoltre, rafforza la memoria, soprattutto quella a breve termine.

    8. Melissa

    Fin dall’antichità questa pianta veniva utilizzata come rimedio naturale contro ansia e stress. Ha proprietà sedative e spasmolitiche.

    9. Lavanda

    L’odore della lavanda è particolarmente utile, per calmare i nostri stati di agitazione. E’ come se avesse un effetto antinfiammatorio sul sistema emotivo. Sono diversi gli studi che hanno confermato le proprietà sedative di questa pianta.

    Come coltivare la lavanda in vaso o sul balcone

    10. Tiglio e camomilla

    Il tiglio e la camomilla si possono unire per avere un effetto più efficace. Per ogni tazza di acqua calda si possono utilizzare un cucchiaino di camomilla e un cucchiaino di tiglio essiccati. Il tiglio e la camomilla andrebbero usati soprattutto prima di andare a dormire, in modo che i nostri stati di inquietudine non disturbino il sonno.