10 rimedi naturali per capelli fini

Ci sono molti rimedi naturali per capelli fini, dalla maionese ai semi di fieno greco, dalle uova all’alga Undaria Pinnatifida.

da , il

    rimedi naturali per capelli fini

    I rimedi naturali per capelli fini comprendono tutte quelle soluzioni messe a disposizione dalla natura, che ci consentono di avere una capigliatura più forte e più voluminosa, senza ricorrere a prodotti chimici. Non si tratta soltanto di usare alcuni ingredienti, ma anche di portare avanti un’alimentazione corretta, basata su alcuni cibi specifici, che ci consentono di poter contare su una chioma più resistente. Andiamo a vedere più precisamente.

    Oli essenziali

    oli essenziali capelli

    Gli oli essenziali da utilizzare contro i capelli fini sono quello di lavanda, quello di rosmarino o di timo. Questi prodotti vanno applicati sul cuoio capelluto e hanno la capacità di far ricrescere i capelli con più volume.

    Farina

    farina

    Molto importante è utilizzare anche la farina. Essa contiene dei lipidi, che svolgono un ruolo di prim’ordine nell’addensare le ciocche dei capelli fragili. In questo modo la nostra chioma sarà più voluminosa e più folta.

    Uova

    uova

    E’ possibile preparare una maschera naturale a base di uova. Non dobbiamo fare altro che sbatterle e applicarle sui capelli, lasciando che agisca per 10 minuti e poi risciacquando. Le uova forniscono vitamine e proteine, grazie alle quali possono diventare più spessi.

    Proteine

    proteine

    E’ fondamentale includere nella dieta quotidiana un apporto adeguato di proteine. Da scegliere alcuni cibi in particolare, come il formaggio e il pesce. Per quanto riguarda i grassi, sono consigliabili quelli di origine vegetale, come quelli che si trovano nella frutta secca e nell’olio d’oliva.

    Acido linoleico

    acido linoleico

    L’acido linoleico contribuisce a rendere sano l’aspetto dei capelli. Inoltre è capace di dare molta luminosità, proteggendoli dagli agenti esterni. Si può trovare l’acido linoleico nell’olio di girasole e in quello di soia.

    Frutta secca

    frutta secca

    E’ indispensabile nella dieta di ogni giorno includere anche la frutta secca, soprattutto noci, mandorle, anacardi e arachidi. Sono tutti degli alimenti ricchi di zinco, elemento che è essenziale per il nutrimento dei capelli fragili.

    Uovo e limone

    uovo limone

    Un rimedio naturale per i capelli sfibrati è un amalgama a base di tuorlo d’uovo e mezzo limone, a cui vanno aggiunti 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Bisogna applicare il composto sul cuoio capelluto e lasciare la maschera sui capelli per circa 30 minuti. Per facilitare l’operazione si possono avvolgere anche nella pellicola trasparente da cucina.

    Maionese

    maionese

    La maionese è perfetta per nutrire i capelli. Si tratta di una maschera fai da te molto efficace. Alcuni non la usano per timore dell’odore, ma alla fine basta risciacquare i capelli con aceto bianco e di mele, per far scomparire ogni odore sgradevole.

    Semi di fieno greco

    semi di fieno greco

    Per preparare questa maschera, occorre un po’ di tempo, perché i semi di fieno greco devono essere tenuti in acqua per circa 10 ore. Dopo aver trascorso questo tempo, vengono frullati e vengono applicati sul cuoio capelluto.

    Alga Undaria Pinnatifida

    alga undaria pinnatifida

    L’alga Undaria Pinnatifida si può usare come un integratore naturale, perché contiene molte vitamine, acido folico, oligoelementi ed amminoacidi, che possono rafforzare i capelli fragili.