10 ricette vegan gustose, facili ed economiche

10 ricette vegan gustose, facili ed economiche da copiare.

da , il

    10 ricette vegan gustose, facili ed economiche. La cucina cruelty free è ormai apprezzata da molti di noi, specialmente quella vegana, che privilegia prodotti 100% naturali, ricchi di fibre, vitamine e sostanze nutrienti. Le ricette che vi proponiamo oggi sono talmente semplici da poter essere preparate persino da chi ha poca dimestichezza con i fornelli, ma non per questo meno saporite. Ecco allora la top ten delle ricette vegan più gustose.

    Zuppa di pomodoro

    Affetta una cipolla, uno scalogno e una carota finemente, passali in padella con un po’ d’olio e aggiungi successivamente la polpa di pomodoro, patate a cubetti, fagioli precotti, brodo vegetale e qualche spezia a piacere. Fai sobbollire per quasi mezz’ora e frulla il tutto finché non otterrai una consistenza cremosa. Puoi aggiungere della panna e guarnire con due belle fette di avocado.

    Mujaddara

    Questo piatto unico del Medio Oriente è una vera prelibatezza per il palato vegano, e non solo. Fai lessare circa 200 gr di lenticchie per una trentina di minuti, trita qualche cipolla e aggiungila in pentola aggiustando di sale e pepe. Versa poi anche il riso e aggiungi un po’ d’acqua lasciando cuocere per altri 20 minuti. Poco prima della fine aggiungi lo zafferano, nel frattempo friggi qualche cipolla. A cottura ultimata servi il riso e le lenticchie su un piatto cospargendolo con le cipolle fritte.

    Noodles all’ananas

    Affetta 200 grammi di funghi Champignon e bagnali con un po’ di succo di limone, quindi sbuccia l’ananas e riduci la polpa in tocchetti. Fai sbollentare i germogli di soia, taglia i cipollotti a fettine e passali in padella unendo poi i funghi e i germogli di soia. Lascia cuocere per qualche minuto, quindi aggiungi i tocchetti di ananas e insaporisci con curry e sale. Mentre ultimi la cottura del sughetto, prepara i noodles, scolali e versali in padella.

    Lenticchie al curry

    Prepara le lenticchie seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, ovviamente quelle precotte richiedono tempi di lavorazione più brevi. Cuocile in pentola e nel frattempo soffriggi in padella 1 cipolla, 1 gambo di sedano e qualche carota tagliati a fettine. A cottura ultimata versa le lenticchie in padella, aggiungi 3 cucchiai di curry e amalgama bene.

    Teriyaki Noodles

    I noodles sono molto facili e veloci da preparare e possono essere conditi praticamente con qualunque cosa. Questa ricetta prevede un condimento a base di broccoli, cipolla e carote, che andranno passate in padella con un filo d’olio finché non risulteranno morbide. Aggiungi il condimento ai noodles insieme alla salsa Teriyaki e il piatto è servito.

    Pizza vegana

    Il segreto per preparare un’ottima pizza vegana consiste nell’utilizzo della pasta madre, che andrà a sostituire il lievito tradizionale. Il lievito madre va impastato con farina, acqua e olio, va lasciato riposare e lievitare per 4 ore. Una volta pronto basterà adagiarlo su una teglia e condirlo con verdure a piacere. Inforna la pizza a 200 gradi per una ventina di minuti.

    Insalata di noodles

    I noodles si abbinano a meraviglia anche con le insalate: cuocili in acqua bollente, nel frattempo affetta qualche porro, spinaci e aglio fresco. Passa le verdure nel wok con qualche cucchiaio d’olio di oliva e aggiusta di sale. Versa i noodles cotti in padella e fai saltare ancora per qualche minuto.

    Cavolfiori al curry

    Fai soffriggere in padella uno spicchio d’aglio, nel frattempo pulisci il cavolfiore e dividilo in cimette. Aggiungile in padella e condisci con zenzero, curry e un po’ d’acqua. Fai cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti, non appena le cimette saranno colorite spegni la fiamma e servile ben calde.

    Pasta con spinaci e carciofi

    Cuoci i carciofi freschi tagliati a julienne in padella con un po’ di vino bianco lasciandoli sul fuoco per almeno una ventina di minuti. Nel frattempo cuoci gli spinaci, quindi aggiungili ai carciofi. Metti a bollire l’acqua per la pasta integrale, lascia cuocere quanto basta, scolala e aggiungila al sughetto di carciofi e spinaci.

    Patate dolci farcite con fagioli

    Le patate dolci o patate americane si distinguono da quelle classiche proprio per il loro sapore dolciastro. Prepararle è semplicissimo, basta farle bollire in acqua finché non si ammorbidiscono. Una volta pronte ti basterà rimuovere con un coltello la parte centrale e farcirle con un composto a base di fagioli e cipolle passati in padella.