10 ricette con la farina di castagne: le migliori

10 ricette con la farina di castagne: le migliori
da in Ricette di Natale vegetariane, Ricette vegetariane
Ultimo aggiornamento: Martedì 08/12/2015 22:33

    farina di castagne

    10 ricette con la farina di castagne, le migliori da fare durante l’inverno. La farina di castagne è ottenuta mettendo ad essiccare sul fuoco le castagne, che vengono stese su un graticcio. Il metodo tradizionale prevede la preparazione della farina tramite utilizzo di macine a pietra, prive di involucro esterno. Il prodotto così ottenuto è paragonabile a livello nutrizionale alla farina di frumento o mais. Ecco allora le migliori ricette con questa farina naturale.

    plumcake

    Mescolate 350 gr di farina di castagne, 150 gr di zucchero di canna, 100 ml di olio di mais, 2 barattoli e mezzo di yogurt, 3 uova, 1 bustina e mezzo di lievito per dolci, 100 gr di uvetta e un po’ di sale. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e versate il tutto in uno stampo da plumcake cuocendo per una quarantina di minuti a 180 gradi.

    crepes

    Mescolate farina di castagne, un cucchiaio d’olio per ogni etto di farina e dell’acqua fino ad ottenere un impasto fluido. Ponete una padella sui fornelli, aggiungete un po’ d’olio e versate la pastella lasciando cuocere la crepe per circa 1 minuto, girandola dall’altro lato. Lasciatela riposare su un piatto e dopo qualche minuto farcitela con marmellata a piacere, spolverando infine zucchero a velo.

    pancake

    Mescolate 150 gr di farina integrale con 50 gr di farina di castagne, 320 ml di acqua e 2 cucchiaini di lievito per dolci. Mescolate bene fino ad ottenere una pastella omogenea e cuocete i pancake in padella con un po’ d’olio, facendoli dorare.

    Guarda la ricetta del panettone al Kamut

    gnocchi con patate

    Lessate le patate e una volta pronte schiacciatele fino ad ottenere un composto omogeneo, poi aggiungete farina di castagne e farina di grano. Cuocete gli gnocchi di patate e castagne in acqua bollente per qualche minuto e servite con una salsina a piacere.

    crema pasticcera

    Mescolate 6 cucchiai di farina di castagne, 3 tuorli, 3 bicchieri di latte, 3 cucchiai di zucchero. Montate i tuorli e lo zucchero aggiungendo pian piano la farina, mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Aggiungete anche il latte, il limone e cuocete a fuoco basso facendo montare la crema.

    pasta fresca

    La pasta fresca può essere preparata abbinando alla farina di grano tenero la farina quella di castagne, sostituendone un terzo. Impastate bene il tutto, seguendo il procedimento classico, e tagliate la pasta aiutandovi con l’apposita macchina a manovella.

    Scopri 5 alternative alla farina 00

    frittelle

    Preparate la pastella per frittelle utilizzando la farina di castagne al posto di quella classica, lasciandola leggermente fluida. Mettete a bollire l’olio e versatevi la pastella con un cucchiaio in modo da creare le frittelle, cuocendole fino a doratura. Servitele ben calde con un po’ di zucchero a velo.

    crema

    Cuocete in pentola un composto a base 100 gr di farina di ceci, 3 cucchiai di farina di castagne, 250 ml di acqua, dopo averlo ben mescolato. Portate ad ebollizione e aggiungete progressivamente altri 500 ml d’acqua. Mescolate cuocendo a fuoco basso finché la crema non risulterà densa.

    castagnaccio

    Versate in una terrina 350 gr di farina di castagne, 75 gr di pinoli e 70 gr di uvetta ammorbidita in acqua. Mescolate bene il tutto aggiungendo 4 cucchiai di olio e acqua in modo da ottenere un composto omogeneo. Cuocete il castagnaccio per una quarantina di minuti a 180 gradi.

    panetti alle castagne

    Anche il pane può essere preparato con la farina di castagne, sia in versione dolce che salata. Impastate lo stesso quantitativo di farina di castagne e farina di frumento insieme a 40 gr di lievito di birra sciolto in un bicchiere di acqua tiepida. Fate lievitare e impastate con 350 gr di farina di frumento e 250 gr di farina di castagne. Aggiungete acqua, olio e sale. Fate lievitare per 2 ore coprendo l’impasto con un panno. Unite poi le noci e formate delle pagnotte cuocendole in forno a 180 gradi per 40 minuti.

    997

    PIÙ POPOLARI