10 primi piatti vegetariani con il radicchio

10 primi piatti vegetariani con il radicchio
da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Radicchio, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/12/2015 10:18

    primi piatti vegetariani radicchio

    I primi piatti vegetariani con il radicchio costituiscono un’ottima soluzione per chi non vuole fare a meno di pietanze gustose rispettando allo stesso tempo gli animali. Con le verdure di stagione possiamo preparare delle ricette molto buone, che non richiedono un lungo procedimento e che prevedono l’uso di pochi ingredienti, che possiamo trovare facilmente. Anche i primi piatti risulteranno buonissimi se utilizziamo le verdure del periodo dell’anno in cui ci troviamo. Vediamo i migliori primi piatti vegetariani da realizzare con il radicchio.

    risotto radicchio rosso

    Per questo gustoso risotto ci servono i seguenti ingredienti: 180 grammi di riso integrale, un quarto di cipolla rossa, un quarto di radicchio rosso, un litro di brodo di verdure, 10 mandorle sgusciate, una mela, un pizzico di zenzero, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Laviamo il radicchio e affettiamolo a listarelle. Sbucciamo la cipolla e dividiamola in quattro parti. Riscaldiamo 2 cucchiai di olio in padella e aggiungiamo la cipolla, per farla dorare. Uniamo il risotto e mescoliamo per pochi secondi. Aggiungiamo poi il radicchio rosso e un po’ di brodo vegetale. Dopo 5 minuti uniamo la mela a pezzetti e altro brodo. Facciamo insaporire con sale e pepe. A fine cottura aggiungiamo le mandorle tritate.

    lasagne radicchio

    Gli ingredienti per questo primo piatto a base di lasagne e radicchio sono: 250 grammi di lasagne integrali (per 4 persone), 3 cespi di radicchio rosso, 3 cipolle, dado vegetale in polvere, mezzo bicchiere di brodo vegetale, pangrattato, un litro di besciamella vegetale, lievito, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Facciamo stufare in padella con 3 cucchiai di olio le cipolle tagliate a fettine. Aggiungiamo dopo qualche minuto il radicchio tagliato a listarelle, sale, pepe e un cucchiaino di dado vegetale. In una teglia mettiamo olio e besciamella sul fondo e distribuiamo il primo strato di lasagne. Versiamo un po’ di brodo vegetale, il radicchio e un po’ di besciamella. Dopo aver formato gli strati che desideriamo, arricchiamo con pangrattato, lievito e olio. Facciamo cuocere in forno a 200 gradi per 40 minuti.

    orzotto radicchio

    Per preparare l’orzotto al radicchio ci servono: 320 grammi di orzo perlato (per 4 persone), 200 grammi di radicchio rosso, 50 grammi di parmigiano, un litro di brodo vegetale, un bicchiere di vino bianco, uno scalogno, sale, pepe, olio extravergine d’oliva. Lasciamo l’orzo in ammollo in acqua per 2 ore. Dopo facciamo soffriggere lo scalogno tritato con 2 cucchiai di olio. Uniamo l’orzo, il sale e mescoliamo, bagnando con il vino bianco. Tagliamo il radicchio a striscioline e aggiungiamolo all’orzo. Uniamo anche il brodo vegetale e continuiamo la cottura. Alla fine facciamo insaporire con il parmigiano e il pepe.

    tortiglioni funghi radicchio

    Per 4 persone ci servono i seguenti ingredienti: 400 grammi di tortiglioni, 300 grammi di funghi, 2 cespi di radicchio rosso, uno scalogno, un rametto di dragoncello, un bicchiere di vino rosso, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Puliamo il radicchio e facciamolo arrostire in una piastra. Tagliamolo a strisce. Nel frattempo tritiamo lo scalogno e facciamolo appassire nell’olio. Uniamo i funghi al soffritto e facciamoli dorare, bagnando con il vino. Aggiungiamo il radicchio e un po’ di dragoncello. Mescoliamo continuamente e uniamo sale e pepe. Facciamo cuocere i tortiglioni e condiamoli con il radicchio e i funghi.

    cannelloni radicchio nocciole

    Per questi gustosi cannelloni al radicchio ci servono, per 6 persone: 8 cannelloni, 900 grammi di radicchio, 80 grammi di nocciole sgusciate, 120 grammi di burro, 2 scalogni, 220 grammi di provola affumicata, 0,6 decilitri di latte di soia, 50 grammi di farina integrale, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Facciamo stufare in padella il radicchio con 40 grammi di burro, sale e pepe. Dopo 10 minuti aggiungiamo la provola grattugiata. Facciamo tostare in una casseruola le nocciole con un po’ di olio. In un’altra casseruola facciamo appassire gli scalogni con 50 grammi di burro e aggiungiamo 50 grammi di farina e il latte tiepido. Prepariamo una besciamella cremosa e aromatizziamola con noce moscata. Facciamo cuocere i cannelloni, scoliamoli e farciamoli con il radicchio, disponendoli su una pirofila. Aggiungiamo sulla pasta la besciamella e il trito di nocciole e facciamo cuocere in forno per 20 minuti a 200 gradi. Scopri le proprietà e i benefici delle nocciole

    lasagne radicchio noci pistacchi

    Per queste lasagne al radicchio ci servono, per 4 persone: 200 grammi di lasagne integrali, 400 grammi di radicchio rosso, 15 noci tritate, pistacchi tritati, una cipolla, dado vegetale, semi di sesamo, besciamella vegan, olio extravergine d’oliva. Tagliamo il radicchio e le cipolle e facciamoli stufare in una padella. Uniamo un po’ di dado vegetale e un po’ di acqua. In una pentola versiamo il radicchio con la besciamella vegan per preparare una salsa. Su una teglia prepariamo le lasagne a strati alternando con salsa al radicchio e noci. Infine spolveriamo con sesamo e pistacchi e inforniamo per 20 minuti a 200 gradi.

    gnocchi zucca radicchio

    Un altro primo piatto gustoso che si prepara con pochi ingredienti: farina (quantità a piacere), un chilo di zucca, salsa di soia a piacere, 2 cespi di radicchio rosso, uno scalogno, 5 gherigli di noce tritati, rosmarino. Tagliamo la zucca a fette e facciamola cuocere con qualche cucchiaio di salsa di soia e qualche rametto di rosmarino. Dopo la cottura frulliamola e formiamo un impasto con la farina. Dalla pasta ottenuta tagliamo dei pezzi per formare gli gnocchi. Lasciamo riposare su un piano. Facciamo soffriggere lo scalogno in un po’ d’olio e uniamo il radicchio a striscioline, bagnando con della salsa di soia. Dopo 20 minuti di cottura facciamo cuocere gli gnocchi e infine facciamoli saltare nel radicchio. Uniamo le noci tritate. 10 antipasti vegani con la zucca

    pasta pesto radicchio

    Possiamo condire la pasta con un pesto realizzato a base di radicchio rosso. Ecco gli ingredienti che ci servono per questa preparazione: radicchio rosso a piacere, un cucchiaino di pinoli, una scaglia di pecorino, uno spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva. Gli ingredienti vanno frullati tutti insieme per ottenere una salsa da utilizzare per condire la pasta.

    trenette radicchio arancia

    Per le trenette con radicchio marinato all’arancia ci servono i seguenti ingredienti: 320 grammi di pasta integrale (per 4 persone), 2 cespi di radicchio rosso, uno scalogno, 2 arance, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Puliamo e tagliamo il radicchio, facciamolo cuocere su una piastra per pochi minuti e condiamolo con il sale. Grattugiamo la scorza delle arance e spremiamole. Mettiamo il succo e la scorza in una casseruola, aggiungiamo lo scalogno tagliato a fette, qualche cucchiaio di olio d’oliva, sale e pepe. Scaldiamo per pochi minuti e versiamo il tutto sul radicchio, facendo riposare per un’ora. Facciamo cuocere la pasta. Tagliamo a pezzetti il radicchio e mettiamolo con la marinata in una padella. Mescoliamo con la pasta.

    zuppa radicchio porri zucca

    Per questa zuppa ci servono: 400 grammi di radicchio, 400 grammi di patate, 300 grammi di porri, 300 grammi di zucca, 6 fette di pane integrale, un litro di brodo vegetale, parmigiano grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale. Puliamo le verdure e tagliamole a pezzi. Facciamo rosolare in una pentola con l’olio prima i porri e poi le altre verdure. Aggiungiamo un litro di brodo vegetale, il sale e facciamo cuocere. Serviamo con il formaggio grattugiato e i crostini di pane.

    1601

    PIÙ POPOLARI