10 consigli per il tuo orto

10 consigli per il tuo orto
da in Agricoltura, Giardini, Orto in casa, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26/03/2015 19:11

    consigli per il tuo orto Vediamo alcuni consigli per il tuo orto. Il piacere di coltivare in casa delle piantine e delle verdure dovrebbe essere una possibilità di tutti, anche di quelli che non hanno il pollice green. Si può sempre migliorare, basta soltanto volerlo e seguire delle semplici regole, che possono rivelarsi importanti. Non ci può improvvisare, perché alcune conoscenze possono essere fondamentali. Impariamo a coltivare bene con grande facilità, per ottenere degli ottimi risultati. Bastano davvero pochissimi accorgimenti, per avere un orto perfetto. Ti sveliamo tutti i segreti su come procedere correttamente.

    semina orto Anche quando acquisti le confezioni dei semi da interrare, di solito è indicato su di esse il momento migliore per seminare. Fai in modo di scegliere il momento più adatto, specialmente se vivi in un’area in cui questa operazione è riservata ad alcuni momenti in particolare. Non commettere l’errore di voler ottenere una stagione di raccolta più lunga, seminando anche quando non è il tempo migliore. Quando seminare: il calendario completo diviso per mesi

    innaffiatura orto Cerca di mantenere il terreno ben umido. Tuttavia non incorrere in eccessi di acqua. Innaffia abbondantemente e poi, prima di ripetere l’operazione, dai il tempo di asciugarsi. Allo stesso modo, certe volte, se si innaffia senza rispettare la regolarità, alcuni ortaggi, come, ad esempio, i cetrioli, possono avere un sapore più amaro.

    temperatura orto E’ importante stare attenti all’andamento del tempo. A volte, anche se è arrivata la primavera, specialmente nei mesi di marzo e di aprile, c’è ancora il rischio di gelate notturne. Meglio proteggere le piantine con dei teli isolanti. 10 piante che non hanno bisogno di luce

    fertilita orto Molto importante, per ottenere risultati eccellenti, è la fertilità della terra. Per garantire la fertilità del terreno, sarebbe fondamentale scegliere il compost giusto, specialmente quello vegetale biologico.

    concimazione orto La concimazione è essenziale per mantenere una crescita costante per ogni pianta. Le piante ben nutrite resistono meglio alle malattie. E’ importante utilizzare un concime a base azotata, da applicare circa ogni 6 settimane, senza esagerare. Come curare le piante: 10 consigli da non perdere

    pacciamatura orto Anche la pacciamatura svolge un ruolo principale. Si dovrebbe cercare di mantenere uno strato di circa 3 centimetri di materia organica applicata sul terreno. Tutto ciò serve a tenere fresco il suolo, a ridurre le erbacce e ad evitare sbalzi termici e umidità nel suolo.

    vaso orto Bisogna fare attenzione all’esposizione al sole e al calore specialmente delle piante in vaso. Se i vasi sono di plastica, il terriccio potrebbe surriscaldarsi e le radici delle piante possono seccarsi. Meglio, nelle giornate più calde, scegliere le parti più ombreggiate dell’orto.

    acqua piovana orto E’ importante anche raccogliere l’acqua piovana, che può costituire una vera risorsa per quanto riguarda l’innaffiatura. L’acqua che cade naturalmente con la pioggia può essere sfruttata specialmente nei mesi estivi, quando l’orto ha bisogno di più innaffiature.

    potatura orto Ricordati anche che alcune piante necessitano di essere potate, soprattutto durante l’estate. Con la potatura si eliminano le parti rovinate della pianta, si rigenerano i rami e si aumenta la produttività.

    parassiti orto Molti parassiti sono soliti attaccare gli ortaggi che abbiamo nell’orto. Tieni d’occhio tutti i segnali che, eventualmente, possono essere rapportati ai danni provocati dagli insetti, in modo da intervenire in tempo con gli adatti rimedi naturali.

    963

    PIÙ POPOLARI