10 benefici della bicicletta

10 benefici della bicicletta
da in Bicicletta, Mobilità Sostenibile, Terapie Naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Lunedì 23/02/2015 19:14

    benefici della bicicletta Benefici della bicicletta: quanto fa bene pedalare e dedicarsi all’uso di questo mezzo green nella nostra vita quotidiana? Forse non tutti lo sanno, ma andare in bicicletta può essere fondamentale per il nostro benessere psicofisico. Sono davvero tanti gli studi che sono stati compiuti a tal proposito e tutti hanno concordato sul fatto che l’uso della bici può fare veramente molto bene alla salute. In più bisogna ricordare che la bicicletta è un mezzo ecosostenibile a tutti gli effetti. Di conseguenza, usandola, non solo facciamo del bene a noi stessi, ma contribuiamo attivamente alla salvaguardia dell’ambiente, lottando produttivamente contro l’inquinamento.

    abbassa stress Andare in bicicletta potrebbe essere un toccasana per la nostra salute mentale. L’attività del pedalare abbasserebbe lo stress e diminuirebbe la depressione. In poche parole, si può dire che l’uso dei pedali può regalare a tutti un senso di serenità e di felicità. Lo dice perfino uno psichiatra della Harvard Medical School, John Ratey.

    fa bene apparato cardiocircolatorio Andare in bicicletta può contribuire a diminuire la pressione arteriosa. Inoltre ne ricaverebbe benefici l’intero apparato cardiocircolatorio, soprattutto per ciò che riguarda la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

    non fa male prostata Un luogo comune è quello che afferma che esista un legame tra andare regolarmente in bici e l’insorgenza di problemi di salute che riguardano la prostata. Un recente studio compiuto in Inghilterra ha messo in evidenza che i ciclisti rischiano meno degli altri di incorrere in alcuni disturbi come la disfunzione erettile, l’infertilità e le infezioni ai genitali.

    aiuta le articolazioni Molto importante è pedalare per la salute delle articolazioni. Il movimento rotatorio, infatti, avrebbe un effetto protettivo nei confronti delle cartilagini. Non ci sarebbe nemmeno un sovraccarico per la colonna vertebrale e per le ginocchia.

    favorisce il metabolismo L’intero metabolismo ricaverebbe benefici dall’andare in bicicletta. Attraverso il pedalare, si può svolgere un’attività aerobica regolare, che permette il controllo della glicemia e del colesterolo. Migliorerebbe la capacità di consumare i grassi.

    fa perdere peso Proprio perché si bruciano i grassi, andare in bicicletta farebbe perdere peso. Un’ora di bicicletta più volte alla settimana, secondo una recente ricerca, ha importanti effetti dimagranti.

    rafforza energia Andando in bicicletta, possiamo sentirci più energici. Lo ha dimostrato uno studio del 2008, che ha affermato come usare regolarmente la bici, a velocità moderata e senza sforzi, anche per più settimane, possa allontanare la fatica.

    ci fa prendere cura di noi stessi A differenza di quanto si possa pensare, la bicicletta non è particolarmente coinvolta negli incidenti o comunque le conseguenze, in tal caso, sono meno gravi rispetto a quelle che si possono riscontrare fra coloro che guidano le automobili. D’altronde andare in bici ci porta ad avere cura di noi stessi, dotandoci di casco, di occhiali, di guanti e di quante più protezioni possibili.

    ci rende piu affascinanti Il fascino del ciclista è sempre dietro l’angolo. E non si tratterebbe affatto di un’affermazione gettata lì a caso, visto che lo ha dimostrato anche la scienza. Secondo uno studio della British Heart Foundation, un quarto della popolazione preferirebbe uscire con un ciclista piuttosto che con un altro tipo di atleta.

    allena i muscoli Andare in bici allena i muscoli di tutto il corpo. Ad essere più interessati sono i muscoli delle gambe, ma per mantenere la postura corretta viene migliorata tutta la funzionalità corporea.

    950

    PIÙ POPOLARI